Calcio Scontro Barcellona – PSG su Neymar

Calcio Scontro Barcellona – PSG su Neymar

Lo scontro tra la squadra spagnola del Barcellona e la squadra francese del Paris Saint-Germain (PSG) per il trasferimento del calciatore Neymar prosegue a colpi bassi da parte dell’ex club sportivo del giocatore.

La squadra del Barcellona ha dichiarato che non concederà il nullaosta per il trasferimento del suo ex giocatore e pupillo Neymar al PSG fino a quando non sarà ‘visibile’ nel proprio conto bancario la cifra pattuita di 222 milioni di euro.

L’assegno con l’astronomica cifra è stato consegnato la settimana scorsa dai legali del calciatore Neymar alla sua ex squadra di calcio, il Barcellona.

Però la Banca non ha ancora accreditato ‘fisicamente’ tale somma, facendo scattare la ritorsione del Barcellona che non ha gradito l’addio di Neymar.

Piccole schermaglie dall’ostacolo del pagamento della clausola rescissoria del contratto di Neymar e dalla richiesta dello stesso giocatore di un bonus mai ricevuto dal Barcellona di 26 milioni di euro e adesso il ‘No’ temporaneo al via libera del passaggio al PSG.

A questo punto, il tanto atteso esordio di Neymar nel campionato francese Ligue1 (La Serie A calcistica francese) sarà rinviato di 2 gare. Forse riuscirà a calpestare i campi francesi alla terza giornata di campionato, quando il PSG giocherà il Guingamp il 13 agosto.

Neymar dopo le giovanili in Brasile, ha militato nel Santos (Squadra brasiliana) dal 2009 al 2013 con 103 presenze e 54 goal per poi trasferirsi in Spagna nelle file del Barcellona (2013-2017).

Adesso, dopo circa 4 anni, 123 presenze e 68 goal con la maglia del Barcellona indosserà la maglia del PSG con le classiche polemiche da calcio mercato estivo.

Lascia un commento

*