Cambogia maiali ‘Hulk’ modificati geneticamente

Cambogia maiali ‘Hulk’ modificati geneticamente

L’uomo non si ferma davanti a nulla pur di trarre il massimo profitto, neppure davanti alla salute dei consumatori e degli animali.

La PETA (L’organizzazione no profit a protezione degli animali) ha denunciato il caso dei maiali ‘Hulk’ della Cambogia. I maiali ‘Hulk’ non sono altro che animali geneticamente modificati dall’uomo con il solo scopo di trarre il maggior profitto dalla vendita della loro carne.

Più carne. Più soldi.

Secondo il quotidiano La Stampa, questi esemplari di maiali riescono (Grazie all’intervento dell’uomo) a sviluppare una muscolatura doppia rispetto a quelli normali. Negli allevamenti cambogiani, questi esemplari di maiali di razza Duroc (Razza proveniente dal nord America) sono fatti crescere a dismisura grazie alle tecniche di mutazione genetica per ottenere un maggior quantitativo di carne da commercializzare.

Poco importa delle condizioni disumane in cui sono costretti a vivere gli animali e al grave rischio per la salute dei consumatori. Il profitto prima di tutto.

Gli animali soffrono e subiscono abusi quando vengono trattati come nient’altro che ‘cibo’”. Questo il messaggio della PETA che invita, inoltre, a non consumare carne di qualsiasi tipo perché: “E’ il miglior modo di evitare la sofferenza degli animali nell’industria alimentare”.

Precedente Ascoltando Gene Vincent : Unchained Melody Successivo In ricordo di John Denver : Take Me Home, Country Roads