Corea del Nord: “Grandi dolori se arriveranno nuove sanzioni” 

Corea del Nord: “Grandi dolori se arriveranno nuove sanzioni” 

La Corea del Nord non ci sta è avverte gli Stati Uniti d’America e i suoi alleati (Giappone e Corea del Sud). In caso di nuove sanzioni economiche saranno ‘Grandi dolori’.

Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite si riunirà a breve per decidere nuove sanzioni economiche nei confronti della Corea del Nord, dopo l’ultimo lancio missilistico (Missile che ha sorvolato il Giappone per poi distruggersi in mare). La riunione d’emergenza del Consigli di Sicurezza dell’O.N.U. è stata richiesta dagli Stati Uniti d’America, Giappone e Corea del Sud. La Triade anti-nordcoreana.

L’O.N.U. potrebbe decidere di imporre l’embargo petrolifero e il congelamento degli asset del Presidente nordcoreano Kim Jong-un. Misure ancora più pesanti delle precedenti.

La Corea del Nord, attraverso un comunicato del Ministero degli Esteri ha dichiarato che: “Il mondo testimonierà come la Corea del Nord addomesticherà i gangster americani prendendo una serie di azioni più forti di quanto possano immaginare”.

Sempre secondo quanto reso pubblico nella nota del Ministero degli Esteri nordcoreano, la Corea del Nord rivendica il suo diritto a “strumenti di autodifesa” e piegherà gli Stati Uniti d’America con “i più grandi dolori e le peggiori sofferenze della loro storia”.

Il braccio di ferro tra il Presidente della Corea del Nord, Kim Jong-un da una parte e il Presidente degli Stati Uniti ‘America, Donald Trump dall’altra prosegue.

Adesso bisogna vedere chi tra i 2 Leader premerà il bottone rosso che darà via a un conflitto mondiale, portando il resto del mondo in un’apocalisse atomica.

Precedente La ‘Barbie’ musulmana e il Corano Successivo Ascoltando Peter Tosh : Legalize it, con testo e video