Mix Oroscopo 2018: Fox, Branco, Pensatori, Brezsny e Simon & The Stars

Mix Oroscopo 2018: Fox, Branco, Pensatori, Brezsny e Simon & The Stars

Il 2018 è appena iniziato e sicuramente avrete letto e riletto tutti i vari oroscopi pubblicati nelle riviste o siti web.

Ebbene (Lo so, non siamo i primi) anche se in leggero ritardo, vi presentiamo un mix dell’oroscopo 2018 dei più famosi astrologi in circolazione come Fox, Branco, Pensatori, Brezsny e Simon & The Stars.

Il seguente articolo è stato pubblicato da Huffington Post Italia.

ARIETE

Paolo Fox: Il 2018 per l’Ariete è l’anno della riscossa, ma nella prima parte di esso, ci sarà anche molto da lavorare. Per qualcuno significherà rimettersi in piedi, per altri l’inizio di nuovi progetti: il percorso non sarà privo di ostacoli e a volte sarà necessaria tanta energia e positività per affrontare la fatica. Nella seconda parte dell’anno, invece, si raccoglieranno i frutti: molti problemi saranno superati e diverse situazione si sbloccheranno.

Simon & The Stars: La parola d’ordine è ricostruzione. Il viaggio di risveglio e di cambiamento intrapreso negli anni precedenti giunge a una svolta decisiva: la consapevolezza diventa azione. Ciò che rispecchia pienamente i desideri e le aspirazioni si accinge a ricevere una conferma piena e solenne, mentre quello che, invece, non è più in linea con il proprio essere va in qualche modo “smontato”, corretto, aggiustato, rimesso in linea. Più in generale, è un anno nel quale l’Ariete lavora alla costruzione di una nuova concretezza e di radici più sicure.

Branko: Per l’Ariete il momento “impegnativo” continua nel 2018. Dallo scorso Natale è cominciato il transito di quadratura di Saturno, destinato a proseguire fino a dicembre 2020. Le stelle però sono benevole: spingono ad analizzare le scelte del passato e rendono più saggi e maturi.

Marco Pesatori: Qualcosa sta cambiando ed esige nuova forma di consapevolezza. La cosa vale più per i nati in marzo (prima decade), perché i nati in aprile (seconda e terza), hanno andamenti più fluidi e scorrevoli. Saturno riguarderà i nati in aprile nei due anni successivi, quindi è importante cominciare a sintonizzarsi su nuove onde, riuscendo a rispondere con sincerità alla domanda attorno al proprio reale desiderio e ai propri bisogni eventualmente trascurati.

Brezsny: Anche la previsione dell’astrologo di Internazionale ha al centro un invito a concretizzare: “Nella prima metà del 2018 la tua vita sarà come un centro di addestramento psicologico destinato a rafforzare la tua intelligenza emotiva. Un altro modo per vedere le tue prossime avventure è immaginarle come un invito amichevole del cosmo a essere energico e ingegnoso nel forgiare il tipo di alleanze che desideri per il resto della tua lunga vita”.


TORO

Paolo Fox: Nel 2018 il Toro dovrà fare i conti con l’opposizione di Giove, che inviterà a mettere a posto alcune questioni, che siano legali, lavorative o d’amore. Saturno supporterà tutto l’anno i nati nel segno e allevierà loro la fatica: è arrivato il momento di stringere i tempi, di cambiare, di avviare nuovi progetti o trasferimenti.

Simon & The Stars: Secondo l’astrologo, la conquista del 2018 per il Toro sarà l’elasticità. Dopo una lunga palestra di preparazione personale, quest’anno arriva il momento di entrare nel vivo delle grandi trasformazioni. La mappa si fa più chiara, indica progetti, interessi o attività sempre più a fuoco, e occorre iniziare a tirarlo fuori, il tesoro.

Branko: Per Branko si tratta di un buon anno per i Toro. Soprattutto per l’amore, perché si avrà a disposizione uno dei transiti più passionali. Talvolta accuserete la mancata partecipazione di Venere alla vostra attivissima vita: la stella dell’amore attraversa lo zodiaco in fretta, quasi a spronarvi ad agire in maniera più energetica.

Marco Pesatori: Pesatori avverte la seconda decade che, in primavera e in estate, avrà a che fare con l’uggiosa opposizione di Giove: “Ma questo non impedisce di andare a passeggio per i boschi con un cappellino di paglia ornato di fiordalisi, anche se qualcuno avrà da lamentarsi per amori non sempre ottimali e presenti, oppure perché attorno girano esseri noiosi che poi stazionano in orbita troppo stretta”.

Brezsny: Grandi opportunità e avventure nel 2018, secondo l’astrologo di Internazionale: “Sei disposto a comportarti in modo spontaneo e affrontare l’imprevedibile? Spero di sì. Può sembrare una gran fatica, ma ti assicuro che sarà per una buona causa. Se arriverai preparato, nelle terre di confine potrai raccogliere dolci segreti e biscotti magici”.


GEMELLI

Paolo Fox: Il 2018 è l’anno del recupero delle forze. Se nel 2017 la presenza in opposizione di Saturno non vi ha permesso di affrontare dei cambiamenti e di portare avanti dei progetti, il 2018 potrà essere l’anno giusto. L’inizio non sarà facile per qualcuno che ha già cambiato strada o ha bloccato un lavoro, ci saranno ancora delle tensioni, le cose non cambiano subito e ripartire da zero destabilizza, ma poi la situazione migliorerà. In generale, è arrivato il momento di abbandonare ciò che faceva del male e di ritrovare un po’ di serenità.

Simon & The Stars: La conquista del 2018 sarà proprio la costruzione. Dopo tre anni con Saturno è arrivato il momento di riprendersi, rialzare la testa. Come una barca che ha attraversato una tempesta, ora che le acque si sono calmate bisogna fare il “punto-rotta” e ritrovare nuove coordinate. È un momento di “ri-calibrazione”, per capire se alcuni obiettivi sono rimasti uguali o se – dopo l’uscita di Saturno dall’opposizione – siano cambiati. E, soprattutto, bisogna darsene di nuovi.

Branko: Sarà un anno pieno di progetti interessanti, soprattutto in ambito lavorativo. Giove in Scorpione si troverà in aspetto fantastico con Saturno in Capricorno ed è pronto a dare i risultati promessi.

Marco Pesatori: Liberazione: Saturno non è più con i Gemelli. “Una buona notizia è che Saturno non è più in opposizione, come negli ultimi tre anni. Gaudio. Potete respirare. Potete evitare di girare con la punta dell’ombrello spianata per infilzare tutta una serie di nemici, antipatici, appiccicosi, deliranti, pericolosi che con Saturno erano diventati una minaccia. Soprattutto questo 2018 è meno stancante, depressivo, pesante dei recenti due anni”.

Brezsny: È possibile costruire un vantaggio da un apparente svantaggio? Secondo Brezsny, sì. E sarà questa la forza dei Gemelli nel 2018: ottenere successo, a partire da un apparente insuccesso.


CANCRO

Paolo Fox: La buona notizia è che Giove sarà favorevole e quindi propizierà nuove occasioni e progetti vantaggiosi. La cattiva notizia è che Saturno sarà in opposizione: dunque, c’è la voglia di fare cose nuove, ma ci sono anche decisioni (drastiche) da prendere, fatica, stress. È giunto il momento di dare un taglio a situazioni che hanno esaurito il loro apporto positivo.

Simon & The Stars: Secondo l’astrologo, sarà un anno importante, positivamente decisivo, che consentirà ai Cancro di fare “grandi cose” e muovere finalmente quei passi nella direzione dei loro desideri, per i quali in passato non hanno talvolta trovato la determinazione necessaria. La conquista dell’anno sarà una: il coraggio.

Branko: Il vostro primo anno di Saturno in opposizione inizia con una spettacolare Luna Piena nel vostro segno, presagio di mesi frenetici in certi periodi di Marte contro, ma sempre con un’improvvisa possibilità di riscossa e felicità. Godete dell’aiuto di Giove, in postazione vincente per le questioni affettive.

Marco Pesatori: Ci sarà una situazione diversa, da decade a decade: i nati in giugno (prima decade) sono alle prese con “quel Saturno frontalmente contro, che non va combattuto nascondendosi sotto la sabbia o rimuovendolo come se la questione non esistesse”. La seconda decade vola, con un trigono di Giove che significa successo, genialità, simpatia e vibrazione d’amore ininterrotta. Più tranquilla la terza decade, per la quale non c’è più quell’estenuante Urano negativo, a costringere a guerre di trincea faticose e nevrasteniche.

Brezsny: Il 2018 è l’anno della fioritura. L’astrologo di Internazionale è ottimista: “In questa situazione statica, Cancerino, tu stai cominciando a sbocciare. Prima gradualmente, ma poi con sempre maggior impeto, ti stai imbarcando in una fase di crescita senza precedenti”.


LEONE

Paolo Fox: L’astrologo consiglia di far attenzione alle spese nel corso del 2018: nessuna decisione sbagliata sarà irrimediabile, ma con Giove sfavorevole, meglio non fare il passo più lungo della gamba. Nel lavoro, per coloro che hanno intrapreso da poco una strada non molto soddisfacente, alle porte c’è una chiusura tra aprile e maggio che lascerà un po’ interdetti. Le cose miglioreranno decisamente a partire da luglio fino a tutto settembre nel campo professionale. Il mese più interessante nella sfera dei sentimenti sarà Agosto.

Simon & The Stars: Il 2018 ripaga gli sforzi di chi non ha mai mollato. Da una parte c’è la voglia di dare spessore alla vita, di esprimersi attraverso progetti e attività in grado di riflettere ciò che si ha dentro. Arriva il momento di dare un senso a tutti gli sforzi degli ultimi anni: servivano a scavare fondamenta solide. L’occasione giusta arriverà in maniera inaspettata: i Leone lasciano il 2017 un po’ stanchi e demotivati. Perciò sarà prezioso l’incoraggiamento delle persone che “conoscono la tua palestra degli ultimi anni e sanno bene quanto ti stiano a cuore alcuni obiettivi”.

Branko: È giunto il momento di esaltare le proprie capacità di iniziativa per i Leone. Sarà un anno altalenante: i transiti planetari che ora portano il Leone all’apice del successo, ora lo costringono a fermarsi. È la caratteristica di Saturno, che da supervisore impone agli altri pianeti le sue regole di puntualità, serietà e impegno.

Marco Pesatori: Inizio un po’ faticoso e rallentato per i nati nella prima e seconda decade. Buone notizie per la terza: nemmeno l’ombra di un transito negativo. “I nati tra 19 e 22 agosto in qualche momento avranno ancora quel”Urano rivoluzionario ed esaltante dalla loro parte, a prospettare altre modalità di lettura del reale e a consentire anche qualche exploit di quelli memorabili”.

Brezsny: Per l’astrologo di Internazionale, è meglio nel 2018 dedicarsi ad indagare: “Se pensi di sapere tutto delle persone con cui sei cresciuto e della tua storia, ti aspetta qualche sorpresa”.


VERGINE

Paolo Fox: Combattere per vincere nella prima parte del 2018: visto che gli ultimi tre mesi dell’anno non saranno particolarmente interessanti, secondo l’astrologo è meglio abbandonare ogni sorta di pessimismo e sfiducia e rimboccarsi le maniche per raggiungere gli obiettivi nella prima parte dell’anno. Il quadro astrale del 2018 dà forza alla Vergine, sia nella sfera amorosa, sia in quella lavorativa.

Simon & The Stars: La parola d’ordine è prosperità. “Dopo tre anni di Saturno contro, ora te ne spettano tre con Saturno a favore. Fino al 2020, infatti, il pianeta con gli anelli formerà un bellissimo trigono dal Capricorno che consente di consolidare ciò che hai costruito finora e, soprattutto, di raggiungere nuovi traguardi con maggiore costanza e coerenza al tuo impegno”, scrive l’astrologo. Dal momento che la Vergine ha la capacità di far sentire bene anche coloro che la circondano, quest’anno il suo benessere farà prosperare anche gli altri.

Branko: La notte di Saturno è passata e il 2018 si apre, come segno di buon auspicio, con la protezione degli amanti dello zodiaco, Marte e Venere, e il definitivo trasloco di Saturno in Capricorno, segno per voi consacrato all’amore.

Marco Pesatori: “Siete uno dei segni più fortunati. Vi si può dare sicuramente la medaglio di bronzo, ma non sbaglia se qualcuno vi mette al collo addirittura quella d’argento. Un anno davvero bello, fortunato, che promette significativi salti di qualità. Per ogni decade c’è un buon motivo per brindare all’anno nuovo”.

Brezsny: Il messaggio dell’astrologo per i nati nel segno della Vergine è, come al solito, criptico: “Una risorsa che finora hai sottovalutato si dimostrerà particolarmente preziosa e potrebbe perfino farti cambiare idea su che cosa sia veramente prezioso”. Questa la previsione per il 2018.


BILANCIA

Paolo Fox: Il 2017 è stato un anno stancante che vi ha svuotato spesso di ogni energia. Nel nuovo anno, subirete gli effetti di disagi e delusioni provocate da persone che vi hanno circondato, e nonostante una vittoria, non siete rassicurati. Tra Febbraio e Aprile, per via della posizione di Saturno, potrete porvi delle domande in ambito lavorativo, se quello che svolgete fa davvero per voi. I più fortunati avranno la possibilità di cambiare. Dopo una prima parte del 2018 non facile e serena, le cose migliorano nella seconda parte dell’anno, tra revisioni di programmi e progetti. Prudenza consigliata anche in amore.

Simon & The Stars: La conquista della Bilancia nel 2018 sarà l’indipendenza: “Ha le scarpe giuste per andare lontano ma, quando vuole, sa anche toglierle per camminare a piedi nudi nel parco”, afferma l’astrologo. L’anno inizierà col mostrare i primi frutti tangibili di una serie di nuove conquiste che già dallo scorso anno si muovono dentro: “I tasselli della tua nuova immagine iniziano ad andare al posto giusto: grinta, coraggio, lucidità, realismo, ma prima di tutto autorevolezza e sicurezza in te stesso”.

Branko: È tempo di andare incontro al nuovo, solo così ci si assicureranno delle esperienze importanti. Non ci saranno necessariamente ostacoli da Saturno, ma qualche critica in più.

Marco Pesatori: I nati in settembre dovranno fare i conti con Saturno in quadratura: questo, secondo Pesatori, significa che tutto procede come prima, ma bisogna aumentare i livelli dell’attenzione, ben sapendo dove si vuole arrivare e senza farsi trascinare dalla tendenza ad amplificare le sensazioni.

Brezsny: Come i personaggi delle favole che per la loro gentilezza ricevono qualcosa in dono, anche la Bilancia potrà ricevere qualcosa indietro per la sua gentilezza: “Troverai più facile e naturale del solito esprimere gentilezza, empatia e compassione. E se sfrutterai questa tendenza, la vita ti fornirà prontamente le risorse che ti servono”.


SCORPIONE

Paolo Fox: Con Giove in transito e Saturno molto favorevole, il 2018 sarà un anno molto positivo, con l’eccezione di Febbraio, soprattutto in ambito sentimentale. Anno fortunato che va aiutato, di conseguenza è necessario mettersi in gioco con ottimismo.

Simon & The Stars: Per gli Scorpione, il 2018 è l’anno dell’inizio di una nuova vita. Molto si deve a Giove: “Questo nuovo anno, come avrai capito, è un bellissimo viaggio di riscoperta. Già dallo scorso autunno, infatti, il tuo cielo è illuminato da Giove, che ti resterà accanto fino alla fine del 2018. Ci sono tantissimi termini per descrivere il transito di questo pianeta nel segno, ma quello che mi convince di più è ‘inizio'”, scrive l’astrologo. Per progredire però è necessario riconoscere ciò che deve essere lasciato andare.

Branko: Il 2018 metterà di fronte gli Scorpione a qualche occasione irripetibile. Saturno in Capricorno diventa il grande giudice di tutte le azioni, presenti e passate: talvolta potrebbe mettere di fronte ad errori commessi negli anni Novanta.

Marco Pesatori: Per l’astrologo, il cielo è ottimo: “Una lunga sfilata di pianeta in posizione favorevole per un anno che può rivelarsi anche esaltante. Starà a voi scegliere le linee di una serietà costruttiva e consapevole o la liberazione quasi dionisiaca e gioviale, di passaggi che spingono con decisione anche nella direzione del piacere e di atteggiamenti meno tormentati e incerti”.

Brezsny: Secondo Brezsny, è il caso di ringraziare in anticipo lo Scorpione perché aiuterà i suoi alleati ad aprire porte che da soli non riescono ad aprire. “Come tutti noi scrive Brezsny – anche tu attraversi fasi di mediocrità in cui non sei al massimo dell’efficienza. Ma credo che nel 2018 non avrai molti di questi periodi. Sarai spesso al tuo meglio”.


SAGITTARIO

Paolo Fox: L’imperativo è attendere con fiducia, per poi andare a segno. Sarà un 2018 diviso tra semina e raccolta, tra preparazione di qualcosa e realizzazione, a differire saranno i tempi. I primi sei mesi dell’anno, infatti, sono dediti a preparazione di progetti, magari a portare avanti relazioni amorose senza prendere decisioni importanti. Tutto viene rimandato ma a ragione: negli ultimi mesi dell’anno potrà anche esserci una grande opportunità da sfruttare e che potrebbe anche stravolgere la vita.

Simon & The Stars: La conquista del 2018 per il Sagittario? Il rinnovamento. Dopo aver salutato Saturno, il Sagittario torna a essere protagonista del proprio cielo. Come un direttore d’orchestra, lascia la buca, si accinge a dirigere il suo grande concerto e a raccogliere il giusto applauso. “Quello entra nel 2018 è un Sagittario che ritrova piano piano il fuoco della sua grinta e della sua intraprendenza. Non ha più intenzione di farsi ingannare: ha riscoperto la bellezza di dare fiducia, ma ha imparato l’arte di guardarsi le spalle. È tempo di accordare gli strumenti: tra breve avrà inizio il concerto. L’applauso sarà caloroso e scrosciante, ed è solo l’inizio: da qui, tutto riparte, più bello e maestoso che mai”

Branko: Anche secondo Branko, per il Sagittario il 2018 è l’anno della ripresa, dopo aver trascorso anni in compagnia di Saturno e della sua forza “distruttiva”.

Marco Pesatori: “È come se, essendo uscito Saturno dal vostro segno, tutto l’universo diventasse di colpo più leggero – scrive l’astrologo -. Le stelle, specchio del nostro animo e di come noi viviamo la realtà, non hanno più un’espressione incomprensibile, sprezzante, provocatoria. Il cielo, dopo le cupe riflessioni saturnine, torna di lucente colore azzurro. Quello che provate non avete più bisogno di nasconderlo, né a voi stessi né agli altri, che di colpo sembrano diventare compresivi e duttili”.

Brezsny: Secondo l’astrologo di Internazionale, per crescere e progredire è necessario che il Sagittario si perdoni, che compia degli atti di “risanamento”. Il 2018 sarà l’anno ideale per far sì che questi gesti vengano portati avanti.


CAPRICORNO

Paolo Fox: Vi attende un 2018 all’insegna dell’energia, forza e grandi propositi, gli ingredienti necessari per cambiare la vostra vita. Potreste rendervi conto che una strada che avete intrapreso è quella errata e cambiarla, oppure dare un cambio di passo alla vostra attività. Saturno governa i nati sotto questo segno positivamente.

Simon & The Stars: Il 2018 è un anno che ricompensa i Capricorno per gli sforzi del passato e che, finalmente, gli fa spiccare il volo. Secondo Simon & The Stars, è anche il segno che “nel passaggio dal 2017 al nuovo anno attraversa il portale di trasformazione più bello e positivo dell’intero Zodiaco! Quello che inizia adesso è un processo di rifondazione radicale che si riflette positivamente sia sul lavoro sia sugli affetti, ma parte da dentro”.

Branko: Il portafortuna è proprio Saturno: il saggio pianeta del tempo, vostro governatore, si trova a suo agio nel vostro segno e crea un legame quasi paterno, costruttivo e illuminante. La sfera del successo favorisce i Capricorno.

Marco Pesatori: “Finite sul podio dei segni più fortunati malgrado la congiunzione di Saturno – che per altro riguarda solo i nati in dicembre – perché voi siete ‘saturnini’, vale a dire logici, riflessivi, rigorosi, seri, consapevoli, ben controllati sul piano emotivo – scrive l’astrologo -. Per voi la dura lex di Saturno non è sacrificio, ma opportunità, e allora è probabile che il pianeta della crisi e della critica, diventi il pianeta dei grandi raggiungimenti, delle responsabilità e della conquista di posizioni di potere”.

Brezsny: “Nel 2018 una delle tue missioni più importanti sarà praticare quello che predichi, fare quello che dici, essere ambizioso e autoritario in tutti i modi in cui un essere umano sensibile può e deve esserlo. Nei prossimi mesi dimostrati all’altezza di quello di cui ti vanti, Capricorno! Fai quello che hai promesso!”.


ACQUARIO

Paolo Fox: Uscite da un difficile 2017, soprattutto nei suoi ultimi mesi. Il 2018 è più confortante da questo punto di vista, soprattutto sul lato emotivo. Polemiche e malumori vi hanno fatto stare male, è necessario mettere da parte il recente passato che vi ha visto anche spettatori. Ma i cambiamenti non sono immediati, per cui non dovete avere grandi aspettative all’inizio del nuovo anno. La seconda parte dell’anno è più fortunata.

Simon & The Stars: Inizia un processo di trasformazione che durerà tre anni e ti consentirà di approdare in una nuova vita. La prima parte di questo percorso è dedicata alla ristrutturazione del tempio interiore e alla pulizia delle “scorie” che ormai non servono più. La conquista del 2018 è proprio la maturità.

Branko: Il 2018 sarà un anno che non deluderà gli amanti delle sfide: sarà ricco di emozioni e dalle mille sfaccettature. Anche l’amore fiorisce.

Marco Pesatori: “Non è un anno in cui si sonnecchia nella frescura ombrosa e beata di un boschetto dell’Arcadia, ma in cui è probabile che si inneschi il frullatore di ulteriori mille idee e progetti, qualcuno anche abbastanza utopistico, in un mondo che di utopie non vuol più nemmeno sentir parlare”.

Brezsny: Spazio all’interiorità. “Il 2018 ti offrirà l’opportunità di diventare più potente occupandoti della tua salute mentale, di diventare più ricco coltivando le tue aspirazioni spirituali, e di generare più amore dando prova di saggezza e di rigore morale nella tua ricerca del denaro e del potere”.


PESCI

Paolo Fox: Sarà un 2018 con tante luci e poche ombre, queste ultime dovute prevalentemente ai vostri stati umorali. Siete emotivi e recettivi, dunque come una spugna assorbite tutto, ma nel nuovo anno non dovete farvi condizionare da situazioni o persone che possono rappresentare un intralcio nel vostro percorso, con riferimento soprattutto alla sfera sentimentale.

Simon & The Stars: La parola d’ordine è “serendipità”: “Dopo questi cinque anni di preparazione, sei ‘pronto’ e puoi permetterti di seguire il flusso di un anno che metterà sul tuo cammino le più belle occasioni di crescita e di miglioramento in maniera del tutto naturale e spontanea”.

Branko: Il 2018 inizia per voi con una fortunatissima Luna Piena in Cancro, promette di concedervi finalmente tutte quelle opportunità che sono state negate negli ultimi tre anni con Saturno contro.

Marco Pesatori: “Da quanto tempo non vincevate la medaglia d’oro del segno più fortunato? Da secoli. Premio d’alleggerimento, svuotamento dei gomitoli bagnati di pensieri che finalmente liberano la mente, cuore che torna a battere senza ritmi grigi dell’abitudine che mai avete sopportato”.

Brezsny: Secondo l’astrologo di Internazionale, per i Pesci sarà l’anno della liberazione: “Cosa ti lega? Cosa ti tiene chiuso a chiave? Ti invito a riflettere su queste domande. Una volta che avrai trovato le risposte, il passo successivo sarà meditare su come sciogliere quei nodi”.

Precedente Alice Merton - No Roots, con testo e video Successivo Betta Lemme - Bambola, con testo e video ufficiale

Lascia un commento

*