Regno Unito il primo lampione a ‘pupù’ di cane

Regno Unito il primo lampione a ‘pupù’ di cane

Nel Regno Unito (Sempre all’avanguardia in fatto di energie rinnovabili) e più precisamente nei pressi di Malvern Hills (Worcestershire) è stato acceso il primo lampione alimentato dalla ‘pupù’ dei cani.

Questo particolare lampione (Unico nel suo genere) è alimentato dai rifiuti organici dei cani, fornendo al tempo stesso anche dell’ottimo fertilizzante per l’agricoltura. Luce e fertilizzante.

Il progetto del lampione è stato realizzato grazie un finanziamento ed è opera di Brian Harper che ha impiegato 3 anni per la progettazione.

Ma come funzione questo nuovo lampione In maniera molto semplice. I vari proprietari dei cani una volta raccolti gli escrementi non dovranno fare altro che depositarlo all’interno di una macchina particolare attaccata al lampione stesso e il gioco fatto, anzi la luce. Circa 10 sacchetti di combustibile canino riescono a produrre sino a 2 ore di luce.

Al quotidiano inglese The Guardian, l’inventore del lampione BrianHarper ha dichiarato riguardo alla sua invenzione: “La luce gas cattura l’immaginazione della gente e mostra loro che gli escrementi dei cani possono avere un valore. Il funzionamento è molto semplice: i proprietari dei cani possono raccogliere gli escrementi in un sacchetto, inserirlo nella macchina che è attaccato al lampione e ruotare la maniglia. Quando viene riscaldato e miscelato nel digestore anaerobico gli escrementi emettono biometano che produce energia elettrica per alimentare la luce”.

Un invenzione che potrebbe rivoluzionare il campo delle energie alternative.

Precedente Pino Daniele - Io per lei, con testo e video Successivo Michael Stipe compie 58 anni : R.E.M. - Everybody Hurts, con testo e video