Tuffi possibile ritorno della Cagnotto a Tokio 2020

Tuffi possibile ritorno della Cagnotto a Tokio 2020

La tuffatrice olimpica Tania Cagnotto (32 anni) ritiratasi dopo Rio 2016 (Una medaglia di Argento e una medaglia di Bronzo vinti alle Olimpiadi di Rio 2016) potrebbe decidere di ritornare a tuffarsi per Tokio 2020. Tania Cagnotto è anche in attesa del suo primo figlio ha fatto trapelare la possibilità di un suo rientro nelle competizioni olimpiche.

L’ipotesi del suo (possibile) rientro per Tokio 2020 è arrivata durante l’apertura del Gardaland Magic Halloween presso il noto parco dei divertimenti (Di cui era ospite insieme alla sua collega Francesca Dallapé).

Francesca Dallapé (Madre di Ludovica dal maggio scorso) ha lanciato la proposta di un ritorno sul trampolino a Tokio 2020 come atlete-mamme: “Fare le Olimpiadi da mamme sarebbe bellissimo”.

Un’idea che non dispiace alla stessa Tania Cagnotto: “Francesca sa essere molto insistente, quando si mette in testa una cosa… se lei insiste tanto, potrei anche ricascarci”.

Non sarebbe la prima volta (E neppure l’ultima) di un atleta olimpico che dopo il suo ritiro ufficiale dalle competizioni, decide per un ultimo colpo di coda come ad esempio il nuotatore statunitense Michael Phelps rientrato in vasca dopo il suo ritiro (Phelps è l’atleta più titolato nella storia delle Olimpiadi moderne con 23 medaglie d’oro conquistate).

Il possibile ritorno di Tania Cagnotto a Tokio 2020 non sarebbe una cattiva idea e potrebbe riservarci grandi soddisfazioni a livello di podio.

 

Precedente Auguri John Lennon : Beatles - Strawberry Fields Forever Successivo Negramaro - Fino all'imbrunire, con testo e video ufficiale