Crea sito

Addio al grande pianista Ezio Bosso

Addio al grande pianista Ezio Bosso

Addio al grande pianista Ezio Bosso.  Il compositore, direttore d’orchestra e pianista Ezio Bosso è deceduto all’età di 48 anni.

Nato a Torino il 13 settembre 1971 si è avvicinato molto presto al mondo della musica, all’età di 4 anni.

Purtroppo nel 2011 è stato sottoposto all’asportazione di un tumore al cervello ed è stato poi colpito anche da una sindrome autoimmune.

Nonostante le gravi malattie ha continuato a suonare con il sorriso. Nel 2019 il ritiro dalle scene a causa del peggioramento di salute, in particolare alle mani.

Molti i messaggi di affetto nei suoi confronti da parte di persone comuni e personaggi del mondo dello spettacolo come il compositore Ennio Morricone che attraverso il sito dell’Huffington Post l’ha ricordato così.

‹‹ Mi dispiace tantissimo per questa perdita. Viene a mancare un buon musicista e stando a quanto mi dicevano di lui una grande persona. Di Bosso resterà il ricordo a lungo, perché persone così sono rare da incontrare. Ho letto che dopo questa pandemia sarebbe voluto uscire e, come molti, riabbracciare gli amici, i musicisti, persino un albero. Il mio abbraccio e non solo il mio adesso va ai suoi familiari e in qualche maniera anche a lui. Faceva commuovere e continuerà a farlo, perché la musica ha una magia unica: continuare emozionare oltre la vita stessa››.

RISCATTI by A.J.Reed
Trama:
 Amore e Odio. Vita e Morte. Omosessualità e Omofobia. Queste le parole chiavi del romanzo di “RISCATTI”. Stati Uniti d’America. Il fanatismo razziale di un’associazione statunitense sconvolgerà le vite di un gruppo di amici portandoli a confrontarsi con il loro lato oscuro. Un fanatismo che condurrà un padre a desiderare la morte del suo stesso figlio, ritenuto “contro natura”. L’amore di due giovani ragazzi, spezzato dall’omofobia, riuscirà nella sua tragedia a riscattare uno dei loro aguzzini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.