Crea sito

Auguri Angelo Braduardi : Alla fiera dell’est, con testo e video

Oggi Angelo Branduardi compie 70 anni. Ho pensato di celebrarlo con la sua canzone “Alla fiera dell’est”, con testo e video.

Auguri Angelo.

Angelo Branduardi è nato a Cuggiono (Mi), il 12 febbraio 1950.

Cantautore e polistrumentista, rimase affascinato dalla musica di Cat Stevens e Donovan, ma anche dalla grande scuola ligure, si diplomò in violino a soli 16 anni.

Dopo un inizio di carriera un pò alla ricerca di un suo stile nella musica progressive, nel 1976 pubblicò il suo primo grande successo “Alla fiera dell’est”, che l’anno successivo gli varrà il premio della critica.

Negli anni la sua musica si è contaminata di folk, barocco, etnie, per un risultato unico e coinvolgente.

Ogni suo lavoro discografico è fatto di una ricerca spasmodica e colta delle influenze che lo contraddistinguono.

Testo : Angelo Branduardi – Alla fiera dell’est

Alla fiera dell’est, per due soldi
Un topolino mio padre comprò
Alla fiera dell’est, per due soldi

Un topolino mio padre comprò

E venne il gatto che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò
E venne il gatto che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi
Un topolino mio padre comprò
E venne il cane che morse il gatto
Che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi
Un topolino mio padre comprò
E venne il bastone che picchiò il cane
Che morse il gatto che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi
Un topolino mio padre comprò
E venne il fuoco che bruciò il bastone
Che picchiò il cane che morse il gatto
Che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi
Un topolino mio padre comprò

E venne l’acqua che spense il fuoco
Che bruciò il bastone che picchiò il cane
Che morse il gatto che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi
Un topolino mio padre comprò
E venne il toro che bevve l’acqua
Che spense il fuoco che bruciò il bastone
Che picchiò il cane che morse il gatto
Che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi
Un topolino mio padre comprò
E venne il macellaio che uccise il toro
Che bevve l’acqua che spense il fuoco
Che bruciò il bastone che picchiò il cane
Che morse il gatto che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò

E l’angelo della morte sul macellaio
Che uccise il toro che bevve l’acqua
Che spense il fuoco che bruciò il bastone
Che picchiò il cane che morse il gatto
Che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi
Un topolino mio padre comprò
E infine il Signore sull’angelo della morte
Sul macellaio che uccise il toro
Che bevve l’acqua che spense il fuoco
Che bruciò il bastone che picchiò il cane
Che morse il gatto che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò

E infine il Signore sull’angelo della morte
Sul macellaio che uccise il toro
Che bevve l’acqua che spense il fuoco
Che bruciò il bastone che picchiò il cane
Che morse il gatto che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi
Un topolino mio padre comprò

Video Youtube : Angelo Branduardi – Alla fiera dell’est

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli:

Piero Pelù – Gigante, con testo e video ufficiale

Francesco Gabbani – Viceversa, con testo e video ufficiale

Pubblicato da Jagming

Installatore elettromeccanico, musicista, blogger, amante della natura, degli animali ed appassionato di fitoterapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.