Crea sito

Coronavirus Il Premier: “Possibile allentamento entro fine mese”

Coronavirus Il Premier: “Possibile allentamento entro fine mese”

Coronavirus Il Premier: “Possibile allentamento entro fine mese”. Durante l’intervista rilasciata alla BBC, il Premier Giuseppe Conte ha ventilato la possibilità di revoca di alcune misure restrittive entro la fine di questo mese. Naturalmente la decisione sarà presa in accordo con gli scienziati. Operazione che dovrà esser eseguita gradualmente e in diverse fasi come fatto dalla Repubblica Popolare Cinese. Quindi non si tratterà di un ‘libera tutti’.

L’Adnkronos riporta alcuni passi dell’intervista del Premier Conte in cui precisa che il nostro Paese non ha sottovalutato il pericolo della pandemia aggiungendo che: “Non troverete mai una mia dichiarazione che dimostri che abbiamo sottovalutato questa emergenza”.

Adesso la battaglia si sposta all’interno dell’Unione Europea che da settimane non riesce a trovare l’accordo riguardante gli aiuti economici e sociali per la pandemia da coronavirus. Le Nazioni del nord come l’Olanda e la Germania premono per degli aiuti con la firma dei ‘pagherò’ e sotto stretto controllo dell’Unione Europea mentre le Nazioni del Sud puntano a una dose massiccia di aiuti senza nessun tipo di vincoli, vista l’emergenza sanitaria ed economica mondiale.

Il nodo centrale dello scontro europeo è che i membri più virtuosi come l’Olanda e la Germania in prima fila non vogliono assolutamente accollarsi i debiti delle Nazioni più indebitate come ad esempio l’Italia e la Spagna.

I membri con i conti traballanti si oppongono nell’accettare il M.E.S. (Meccanismo Europeo di Stabilità) che darebbe sì i finanziamenti richiesti ma che li obbligherebbe a limitazioni e controlli da parte dell’Unione Europea per ripagare i prestiti ricevuti. Quindi preferirebbero l’istituzione degli Eurobond che coinvolgerebbe tutti i membri dell’Unione Europea. Ipotesi bocciata da subito dalle Nazioni come l’Olanda e la Germania che non vogliono minimamente accollarsi i debiti degli altri membri.

Uno scontro che se superato anche con un accordo di massima, causerebbe delle gravi lesioni alle fondamenta di ‘Casa Europa’ con il rischio di un crollo nel giro di qualche anno dell’Unione Europea dell’Euro!

RISCATTI by A.J.Reed
Trama:
 Amore e Odio. Vita e Morte. Omosessualità e Omofobia. Queste le parole chiavi del romanzo di “RISCATTI”. Stati Uniti d’America. Il fanatismo razziale di un’associazione statunitense sconvolgerà le vite di un gruppo di amici portandoli a confrontarsi con il loro lato oscuro. Un fanatismo che condurrà un padre a desiderare la morte del suo stesso figlio, ritenuto “contro natura”. L’amore di due giovani ragazzi, spezzato dall’omofobia, riuscirà nella sua tragedia a riscattare uno dei loro aguzzini.