Egitto scoperta sfinge millenaria

Egitto scoperta sfinge millenaria

Ad Aswam (Egitto) la piramide di Kom Ombo ha riservato una straordinaria scoperta archeologica di migliaia di anni fa. E tutto grazie ad un’infiltrazione di acqua che ha rischiato di allagare la piramide stessa. La scoperta è avvenuta durante i lavori di drenaggio, avviati per ridurre i danni al sito archeologico. Una scoperta che ha lasciato senza fiato gli archeologi egiziani che si sono ritrovati davanti reperti sino allora sconosciuti tra cui la sfinge millenaria in arenaria (28 cm di larghezza per 38 cm di altezza) risalente al periodo della dinastia Tolemaica (30 a.C. – 30 a.C.).

La sfinge e il tempio

Precedente Groupon Viaggi Venezia pernottamento prima colazione 2 persone da € 49 Successivo Calvin Harris e Sam Smith - Promises, con testo e video