Crea sito

I colori delle Regioni: L’Italia tutta in giallo?

I colori delle Regioni: L’Italia tutta in gialla?

I colori delle Regioni: L’Italia tutta in giallo? Come ogni venerdì, la cabina di regia e il Ministro della Salute, si riuniranno per decidere (in base al monitoraggio) i nuovi colori dell’Italia. In questo periodo la maggior parte delle regioni si trova in fascia gialla, solo 5 (Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e valle d’Aosta) in fascia arancione e solo la Sardegna in fascia rossa.

Leggi anche >>> Pinguini Tattici Nucleari – Scrivile Scemo

Non ci dovrebbero essere grossi cambiamenti per le regioni attualmente in fascia gialla ma quella che spera di essere promossa da arancione a gialla è la Puglia, che però come riporta l’Adnkronos ha registrato (28 aprile) una risalita della curva dei contagi contro una netta diminuzione dei tamponi effettuati. A rischio fascia rossa potrebbe essere la Valle d’Aosta.

Situazione differente per la Basilicata (fascia arancione) e la Sardegna (fascia rossa). La prima potrebbe rischiare la retrocessione a causa dell’aumento dei contagi, anche se registra una flessione nei ricoveri in ospedale. La Sardegna, dal canto suo (dopo un mese in fascia rossa) spera di passare in fascia arancione, visto che i dati parlano di un netto miglioramento e che la situazione degli ospedali è ben sotto la soglia di guardia.

I dati settimanali della Sardegna vedono una diminuzione dei casi, infatti, si è passati da 132 per 100mila abitanti (dal 12 al 18 aprile) a 119 per 100mila abitanti (dal 19 al 25 aprile) con un rapporto tamponi-positivi poco sopra il 4%. Nonostante i dati favorevoli, l’Assessore regionale alla Sanità, Mario Nieddu resta cauto sul possibile passaggio di fascia: “Mi auguro che venerdì ci diano la fascia arancione, compatibile coi dati ufficiali”.

Leggi anche >>> Porto Torres (Sardegna) nascono i centri antidiscriminazione LGBT+