Ricordando Jon Lord : Deep Purple – Hush, con testo e video

Il 16 luglio 2012 moriva il grande Jon Lord, straordinario musicista e compositore. In suo ricordo il brano “Hush” dei Deep Purple, con testo e video.

In ricordo di Lord.

Jonathan Douglas Lord (Leicester, 9 giugno 1941 – Londra, 16 luglio 2012), è stato uno dei più importanti innovatori dell’ Hammond nel rock.

Membro dei Deep Purple e dei Whitesnake, è stato pianista, organista, compositore, imparò a suonare il pianoforte studiando musica classica.

Nel 1959, Jon Lord si trasferì a Londra, dove entrò nella band di Art Wood, fratello maggiore di Ronnie Wood dei Rolling Stones.

Nel 1967 fu chiamato a formare una band, coninvolgendo il chitarrista Ritchie Blackmore. In quel periodo Jon Lord sviluppò un suono dell’ Hammond, collegato ad un amplificatore Marshall, così duro da sembrare quello di una chitarra elettrica.

Nacquero così i Deep Purple, una delle più importanti band della storia del rock.

Nel 1978, uscì dalla band (rientrandovi nel 1984), entrando nei Whitesnake con cui registrò 6 album.

Alla propria carriera solista, dece parte di band come gli Hoochie Coochie Men, collaborando con David Gilmour, Tony Ashton e Ian Pace.

Lord morì a 71 anni, a seguito di un tumore al pancreas.

Hush è una canzone scritta dal compositore e musicista Joe South per il cantante statunitense Billy Joe Royal, pubblicata come singolo dalla Columbia Records nell’agosto del 1967. La canzone è stata successivamente reinterpretata dalla rock band britannica Deep Purple nel loro album di debutto Shades of Deep Purple del 1968. (Fonte Wikipedia)

Testo : Deep Purple – Hush

Na na na na na na
Na na na na na na
I got a certain little girl she’s on my mind
No doubt about it she looks so fine
She’s the best girl that I ever had
Sometimes she’s gonna make me feel so bad
Na na na na na na
Na na na na na na
Hush, hush
I thought I heard her calling my name now
Hush, hush
She broke my heart but I love her just the same now
Hush, hush
Thought I heard her calling my name now
Hush, hush
I need her loving and I’m not to blame now
they got it early in the morning
(Love, love) they got it late in the evening
(Love, love) well, I want that, need it
(Love, love) oh, I gotta gotta have it
She’s got loving like quicksand
Only took one touch of her hand
To blow my mind and I’m in so deep
That I can’t eat and I can’t sleep
Na na na na na na
Na na na na na na
Listen hush, hush
Thought I heard her calling my name now
Hush, hush
She broke my heart but I love her just the same now
Hush, hush
Thought I heard her calling my name now
Hush, hush
I need her loving and I’m not to blame now
they got it early in the morning
(Love, love) they got it late in the evening
(Love, love) well, I want that, need it
(Love, love) oh, I gotta gotta have it
Na na na na na na
Na na na na na na
Na na na na na na

Video Youtube : Hush Performed by Jon Lord

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli:

Auguri a Eugenio Finardi : la forza dell’amore, con testo e video

Buon compleanno Trevor Horn : The Buggles – Living In The Plastic Age

Precedente Nessun calo della Lega con il Russiagate Successivo Andrea Camilleri. Addio al papà di Montalbano