La coda di rospo in bianco

La coda di rospo in bianco

Un piatto a bassissimo contenuto calorico e al tempo stesso con grandi qualità nutritive. Il piatto è reso più nutriente grazie alla presenza del formaggio.

Eccovi la ricetta per preparare questo delizioso secondo piatto.

Ingredienti Coda di rospo in bianco

  • 800 gr Coda di rospo in un trancio solo
  • 200 gr Pomodori belli sodi
  • 200 gr Formaggio fresco tipo Quark
  • 30 Foglie di Basilico
  • 2 Spicchi di aglio
  • 1 Ciuffo di prezzemolo
  • 2 o 3 Cucchiai di latte
  • Sale (Q.B.)
  • Pepe (Q.B.)

Preparazione Coda di rospo in bianco

1) Versiamo 2 dita d’acqua in una casseruola per la cottura a vapore
2) Sulla griglia posiamo una quindicina di foglie di basilico e adagiamo la coda di rospo dopo averla salata. Alla fine aggiungiamo qualche altre foglie di basilico a coprire
3) Copriamo e portiamo a bollore e cuociamo per circa 20 minuti
4) Tritiamo insieme il basilico rimasto, il prezzemolo e l’aglio. Poi anche i pomodori
5) Stemperiamo il formaggio con il latte e aggiungiamo un pizzico di sale e pepe
6) Uniamo il trito alle erbe e quello di pomodori. Mescoliamo il tutto con un cucchiaio di legno
7) Una volta cotta la nostra coda di rospo, la tagliamo a pezzi per poi metterli in piatti singoli accompagnandola con la salsa

RISCATTI by A.J.Reed
Trama: Amore e Odio. Vita e Morte. Omosessualità e Omofobia. Queste le parole chiavi del romanzo di “RISCATTI”. Stati Uniti d’America. Il fanatismo razziale di un’associazione statunitense sconvolgerà le vite di un gruppo di amici portandoli a confrontarsi con il loro lato oscuro. Un fanatismo che condurrà un padre a desiderare la morte del suo stesso figlio, ritenuto “contro natura”. L’amore di due giovani ragazzi, spezzato dall’omofobia, riuscirà nella sua tragedia a riscattare uno dei loro aguzzini.

Per acquistare libro Riscatti

Per acquistare E-Book Riscatti 

 

Precedente Pensioni Cgil Maurizio Landini lancia proposta Quota 62 Successivo Italia non governata da un esecutivo nato da un accordo di spartizione

Lascia un commento