Crea sito

Malloreddus al sugo di pomodoro

Malloreddus al sugo di pomodoro

Malloreddus al sugo di pomodoro. Un primo piatto della tradizione culinaria della Sardegna. Possiamo dire tranquillamente che i Malloreddus son uno dei piatti sardi più conosciuti al mondo. Questa ricetta vi aiuterà a preparare questo gustoso piatto di pasta. Ricordiamo che potrete acquistare la pasta anche già confezionata.

Ingredienti Malloreddus al sugo di pomodoro

  • 400 gr Farina di semola
  • 650 gr Pomodori maturi
  • 60 gr Pecorino sardo
  • 40 gr Lardo
  • 1 Tazza di brodo
  • 1 Cipolla
  • 1 Spicchio di aglio
  • 6 Foglie di basilico
  • Zafferano (Q.B.)
  • 1 Cucchiaio di olio di oliva
  • ½ Bicchiere di brodo
  • 1 Cucchiaio Farina bianca
  • Sale (Q.B.)
  • Pepe (Q.B.)

 

Preparazione Malloreddus al sugo di pomodoro

  1. Versiamo la farina di semola a fontana sul tavolo. Mettiamo al centro un pizzico di sale e ½ bicchiere di acqua tiepida, dove avremo sciolto lo zafferano
  2. Impastiamo e nel caso aggiungiamo dell’altra acqua tiepida. Dobbiamo ottenere una pasta liscia e bella soda
  3. Formiamo con la pasta dei bastoncini piuttosto sottili. Dividiamoli in piccoli pezzi lunghi circa 1 centimetro
  4. Premiamoli con il pollice sulla parte concava di una forchetta cercando di dare una forma leggermente arricciata
  5. Lasciamo asciugare per 48 ore
  6. In una casseruola facciamo soffriggere in un cucchiaio di olio il lardo, la cipolla e l’aglio tritati
  7. Uniamo i pomodori spellati e privati dai semi e spezzettati. Poi il basilico e una tazza di brodo
  8. Un po’ di sale e pepe e cuociamo a fuoco lento per circa 40 minuti
  9. Lessiamo la pasta in acqua bollente ben salata
  10. Una volta cotti li serviremo belli caldi con il sugo

La foto di copertina è tratta dal sito Il Giornale del cibo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.