Crea sito

Meghan e Harry, niente titoli reali per i figli

Meghan e Harry, niente titoli reali per i figli

Meghan e Harry, niente titoli reali per i figli. Una regola ferrea che risale al 1917, voluta fortemente da Giorgio V prevede di limitare i titoli di ‘Altezza Reale’ ai soli figli del primogenito del Principe di Galles, anche se il Sovrano può sempre concedere il titolo ad altri membri della famiglia reale oppure modificarne le regole. Adesso questa regola taglia fuori i due figli dei Duchi di Sussex, Archie e Lilibet Diana (nata il 4 giugno scorso negli Stati Uniti d’America). E dalle voci che circolano, il principe Carlo, una volta salito al trono sarebbe dell’idea di ridurre ulteriormente i membri della Firm con titoli reali.

Leggi anche >>> Buon compleanno Lionel Richie – Say You Say Me

Una notizia, quella riportata dal Mail on Sunday che di certo non farà calmare gli animi all’interno della Firm, soprattutto dopo le uscite e le interviste bomba rilasciate da Meghan e Harry a Oprah Winfrey in cui i Duchi di Sussex non hanno risparmiato critiche e pesanti accuse nei confronti dei membri più stretti della famiglia reale. In particolare il principe Carlo.

Leggi anche >>> Un piatto per l’estate con riso e salmone

Sempre secondo il quotidiano inglese, l’idea di ridurre il numero dei membri con titoli reali, sarebbe legato più a questioni economiche che personali, infatti, tutti loro sarebbero a spese dei contribuenti attraverso il ‘Sovereign Grant’. E così, l’intenzione del futuro re d’Inghilterra, sarebbe quella di eliminare i rami secchi della Firm con un notevole risparmio per i contribuenti britannici.

Leggi anche >>> Il Vaticano ‘ordina’ all’Italia di modificare il DDL Zan

</p