Crea sito

Positiva al Covid19 organizza festa per il figlio: 60 invitati in quarantena

Positiva al Covid19 organizza festa per il figlio: 60 invitati in quarantena

Positiva al Covid19 organizza festa per il figlio: 60 invitati in quarantena. Una donna di Ladispoli (Roma), nonostante avesse tutti i sintomi del Covid19, ha organizzato non una ma ben due feste di compleanno per il figlio di 8 anni. Entrambe le feste avevano avuto 30 partecipanti, tanto per evitare assembramenti pericolosi.

Leggi anche >>> Buon compleanno a David Lee Roth – California Girls, testo e video

Il Quotidiano Il Messaggero ha riportato la dichiarazione del Sindaco di Ladispoli, Alessandro Grando in merito all’accaduto: “Come Amministrazione comunale intensificheremo i controlli, in particolare sul rispetto dell’obbligo di indossare la mascherina ma, come già detto in passato, per superare questo momento c’è bisogno di collaborazione da parte di tutta la città”.

Leggi anche >>> Michael Gunning: “Giamaicano, nero e gay: nuoto contro i pregiudizi”

Una volta terminate le due feste, la donna si è sottoposta al tampone, risultando poi positiva al Covid19. Ai sanitari la donna aveva anche detto che: ‹‹ Avevo febbre e tosse ma ho comunque invitato amici e parenti per il compleanno del mio bambino››. Adesso la donna rischia una denuncia penale.

Attualmente i suoi 60 ospiti tra parenti e amici si trovano in autoisolamento e in attesa di essere sottoposti al tampone. Alcuni di loro però, si sono scagliati contro gli operatori sanitari, intenti a fare il loro lavoro, accusandoli di ‘dittatura sanitaria’ mentre altri, invece, hanno fatto le loro rimostranze alla padrona di casa.

Leggi anche >>> Primo piatto: penne ai gamberi e pancetta