Crea sito

Regno Unito, la regina Elisabetta II di nuovo al lavoro

Regno Unito, la regina Elisabetta II di nuovo al lavoro

Regno Unito, la regina Elisabetta II di nuovo al lavoro. Nonostante la decisione di diminuire il tradizionale periodo di lutto facendolo passare dai 30 ai 15 giorni, la regina Elisabetta II è tornata a lavoro, neppure 4 giorni dopo la morte del suo amato marito, il principe Filippo Duca di Edimburgo (99 anni). I primi due impegni ufficiali della regina sono stati la cerimonia per il pensionamento del Lord Ciambellano e il consueto colloquio settimanale con il Primo Ministro Boris Johnson.

Leggi anche >>> Principe Filippo, otto giorni di lutto nazionale e funerali privati

Una cerimonia privata, quella per l’addio del conte William Peel, Lord Ciambellano per oltre un decennio che sarà sostituito dall’ex Capo dell’Mi5 (controspionaggio britannico) Andrew Parker. Mentre il colloquio con Boris Johnson si è svolto al telefono come prevedono le norme anti covid19. Inoltre, si fa strada la voce che dopo il funerale, la stessa regina Elisabetta II parlerà pubblicamente ai sudditi per condividere il lutto.

Il principe Filippo era la sua ‘roccia’ e per lui era la sua ‘Lilibet’. Il marito poi era l’unica persona che poteva permettersi di rimproverare e contraddire la regina stessa. Un aneddoto curioso è quando durante un viaggio in auto, Elisabetta II continuava a chiedere la marito di rallentare e dopo un lungo silenzio, Filippo le rispose: ‹‹ Se non smetti, ti faccio scendere››. Una minaccia efficace, poiché da quel momento Elisabetta II rimase in silenzio per il resto del viaggio. Anni dopo, un’aristocratica presente all’episodio domandò alla regina Elisabetta II perché avesse ubbidito al marito e lei: ‹‹ Perché altrimenti mi avrebbe fatto scendere››.

Leggi anche >>> Regno Unito da infermiere a OnlyFans