Crea sito

A Tokio 2020, Laurel Hubbard la prima atleta transessuale

A Tokio 2020, Laurel Hubbard la prima atleta transessuale. L’atleta neozelandese Laurel Hubbard alle prossime Olimpiadi in Giappone avrà già battuto due record solo con la sua partecipazione

Sarà la prima atleta transessuale della storia delle Olimpiadi moderne e al tempo stesso sarà l’atleta di sollevamento pesi più anziana con l’età di 43 anni. Laurel Hubbard è diventata donna 8 anni fa e da quel momento ha rispettato tutti i parametri stabiliti dal CIO (Comitato Olimpico Internazionale) in materia di atleti transgender. Un requisito principale è il livello totale di testosterone, infatti, deve essere inferiore a determinati parametri per almeno 1 anno dalla competizione sportiva.

Continua a leggere su Andrew’s Blog