Dopo 71 anni l’Italia ha il suo Inno Nazionale

Dopo 71 anni l’Italia ha il suo Inno Nazionale

Quanti di voi hanno cantato o fischiettato l’Inno di Mameli, senza sapere che quel particolare Inno era provvisorio dal 1946? Non molti ma adesso dopo 71 anni il nostro Paese ha finalmente ufficializzato ‘Il Canto degli Italiani’ (Titolo originale dell’Inno) come proprio Inno Nazionale.

La Commissione Affari Costituzionali del Senato della Repubblica Italiana ha (Finalmente) approvato il provvedimento che rende ufficiale l’Inno di Mameli.

Come mai ci sono voluti tutti questi anni? Lungaggini burocratiche all’italiana.

La neonata Repubblica Italiana, sorta dalle ceneri della dittatura fascista e dalla Monarchia Sabauda, il 12 ottobre del 1946 decise di adottare in maniera provvisoria ‘Il Canto degli Italiani’ di Goffredo Mameli in sostituzione della Marcia Reale nell’attesa che una Legge lo rendesse ufficiale.

Il Canto degli Italiani’ o Fratelli d’Italia fu scritto da Goffredo Mameli (1827-1849) poeta, patriota e scrittore del Regno di Sardegna. Una delle figure storiche risorgimentali, morto a 21 anni a causa di una ferita infetta durante la difesa della Seconda Repubblica Romana.

Se Goffredo Mameli fu l’autore del testo de ‘Il Canto degli Italiani’, il compositore e patriota Michele Novaro (1818-1885) si occupò della musica dell’Inno Nazionale d’Italia.

Precedente Jovanotti - Oh, vita!, con testo e video ufficiale Successivo Mina e Celentano - Eva, con testo e video ufficiale