Crea sito

Coldiretti gli italiani contro la tassa europea sulla carne

Coldiretti gli italiani contro la tassa europea sulla carne

Coldiretti gli italiani contro la tassa europea sulla carne

Coldiretti gli italiani contro la tassa europea sulla carne. Qualche giorno fa è apparsa la notizia di una possibile (Quanto probabile) istituzione di una tassa europea del 25% sul consumo della carne (Bovina, pollo e suina).

Questa decisione comporterà diversi rincari.

Ad esempio per 100 grammi di carne bovina il rincaro sarà di 47 centesimi. Mentre sarà di 36 centesimi (Sempre 100 grammi) per la carne suina e 17 centesimi per il pollo.

L’idea della tassa sul consumo della carne è stata proposta al Parlamento Europeo dalla Tapp Coalition (True Animal Protein Price Coalition) una coalizione di associazioni sanitarie e ambientaliste e dovrebbe partire dal 2021 in maniera progressiva. L’obiettivo è di raggiungere entro il 2030 un gettito annuale di circa 32 miliardi di euro con relativa diminuzione del consumo settimanale di carne in tutta Europa. Gli incassi della tassa saranno poi utilizzati per combattere le immissioni di C02.

A questo punto anche l’Italia potrebbe (A breve) adottare questa tassa ma secondo la Coldiretti 9 italiani su 10 sono fortemente contrari alla sua introduzione.

Non solo, infatti, secondo la ricerca solo il 18% degli italiani ne consuma meno di 100 grammi la settimana mentre il 45% tra i 100 e i 200 grammi e solo il 24% arriva a consumarne sino a 400 grammi. Dati che vedono un consumo medio al dì sotto del limite di 500 grammi la settimana consigliati dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità).

Come dicevamo si tratta di una tassa ecologica che di sicuro cambierà le abitudini alimentari di molti cittadini europei, causando un rilevante calo del consumo di carne.

E di certo non saranno le classi ricche e agiate a diminuire il loro consumo di carne ma saranno quelle più deboli in fatto economico. Nella sostanza questa tassa trasformerà nuovamente la carne in un alimento solo ed esclusivamente per ricchi.