Crea sito

I Trump cercano casa disperatamente

I Trump cercano casa disperatamente

I Trump cercano casa disperatamente. In attesa dell’inizio del processo di Impeachment ai suoi danni, l’ex Presidente statunitense, Donald Trump si rilassa nei campi da golf del sud della Florida mentre (secondo i giornali) sua moglie Melania sarebbe indaffarata a trovare casa.

Leggi anche >>> Una torta tenerina al cioccolato

L’idea di passare dalla Casa Bianca alla mega villa di 126 stanze di Mar-a-Lago è a rischio per un accordo legale di 28 anni fa. La villa, situata a Palm Beach nello Stato della Florida, è stata costruita negli Anni 20 da Marjorie Merriweather Post con l’intenzione di farla diventare nella residenza estiva degli inquilini della Casa Bianca. Dal 1973 (anno di morte della proprietaria) al 1981 fu affittata al Governo degli Stati Uniti d’America per poi essere acquista quattro anni più tardi da Donald Trump che la trasformò in un club di golf di lusso per questioni fiscali.

Leggi anche >>> DDL Zan, i Dem e Mario Draghi

E un accordo legale vieta ai soci, quindi anche a Donald Trump di risiedere in maniera permanente presso la struttura e non più di 21 giorni l’anno. Senza dimenticare il secondo divieto di non superare i 7 giorni di permanenza consecutivi. Ma non tutto sono d’accordo con questo accordo, infatti, la Trump Organization è di tutt’altro avviso e darà battaglia.

E per non farsi mancare nulla sono scesi in campo anche gli abitanti del prestigioso quartiere che non vogliono assolutamente sentire parlare di avere The Donald come vicino di casa, in particolare dopo gli eventi drammatici del 6 gennaio scorso.

Leggi anche >>> Alice Cooper – Social Debris

Foto dal web